Notte Noir, la prima web serie della Svizzera italiana

Da un concorso indetto dalla Radiotelevisione Svizzera nasce Notte Noir.

Notte_Noir

Oggi vi parleremo di un concorso indetto nel 2013 dalla Radiotelevisione Svizzera per realizzare delle webseries che saranno trasmesse non solo su Youtube, ma anche sul portale online creato ad hoc dalla RSI.

Al concorso hanno partecipato più di 400 progetti ma ne sono stati scelti solamente 6. Tra questi Notte Noir -come anticipato dal titolo-, webserie composta da 8 episodi,  riprende il genere noir tipico dei romanzi e dei film degli anni ’30 e ’40, le atmosfere ombrose messe in risalto dalla scelta stilistica del bianco e nero rispecchiano lo stato d’animo dei protagonisti travagliati da un passato che ancora incide sul presente.

Il cuore di Notte Noir è l’automobile del protagonista Bruno Cesconi, che diventa un luogo d’incontri privilegiati, di meditazioni e di prese di coscienza. L’abitacolo diviene, dunque, un microcosmo che rispecchia l’ambientazione ticinese e, al contempo, rappresenta l’anima del protagonista: uno spazio teatrale intimo.

Come affermano gli autori: “nello scrivere e nel girare questa serie volevamo mostrare che la Svizzera italiana può essere credibile anche come luogo dove si consumano storie difficili. Perciò abbiamo scelto di affrontare temi delicati e ad alto carico di suspense, con toni che spaziano dalla malinconia poetica all’ironia, dal dramma alla tenerezza.”

In Notte Noir i lunghi silenzi sostituiscono le parole e le immagini tracciano stati d’animo che hanno bisogno di ottenere soluzioni e risposte alla propria condizione. Un’opera matura dalle tematiche forti, un intreccio di situazioni che nonostante lo scorrere festoso della vita quotidiana mette in risalto le turbe esistenziali del protagonista.

La webserie è stata scritta dallo scrittore e conduttore radiofonico Andrea Fazioli con Marco Pagani e diretta da Fabio Pellegrinelli. Realizzata in co-produzione con la REC di Lugano (di cui Adriano Schrade è il produttore delegato). Nel mese di gennaio ci sono state due settimane di preparazione, poi sono seguite le riprese (4 settimane) e il montaggio (3 settimane circa).

Notte Noir è in selezione per il Roma Web Fest, con l’ambizione di portare la creatività svizzera italiana a Roma e da li, chissà alla finale mondiale del Los Angeles Web Fest.

L’interno progetto è stato realizzato nell’inverno 2014. La troupe era composta da 6-7 persone, per lo più professionisti del mestiere. Il cast era composto da professionisti come Franco Ravera, Emiliano Brioschi, Sara Bertelà e non professionisti.

Con Notte Noir la RSI, conscia dell’imminente evoluzione delle serialità online apre una nuova stagione attenta al web, alle sue produzioni specifiche e a un crescente approccio all’interattività. Il prossimo progetto online sempre sul sito della RSI sarà Fakebook.

Per tutte le info e le puntate, cliccate qui: il portale della RSI