I vincitori de “Le quattro giornate del Cinema di Napoli”

Il 27 ottobre è giunta al termine la prima edizione de "Le quattro giornate del cinema di Napoli". Tra le sezioni in concorso erano presenti anche le webseries, di seguito tutti i vincitori.

4

Un altro importante evento si è concluso, domenica 27 ottobre, nella suggestiva storica cornice del pienissimo teatro Mercadante di Napoli la prima edizione de “Le Quattro Giornate del Cinema di Napoli: Obiettivo Lavoro”. Il Festival, promosso e organizzato dall’Associazione “Autori in Primo Piano”, dall’Istituto Culturale del Mezzogiorno e dalla Società LuxArte, è stato realizzato con il patrocinio e il contributo della Federazione Unitaria Italiana Scrittori FUIS (costituita dal Sindacato Libero Scrittori Italiani CISL, dal Sindacato Nazionale Scrittori CGIL e dalla Unione Nazionale Scrittori e Artisti UIL), con il patrocinio del Comune di Napoli, della Regione Campania, della Campania Film Commission e dell’AGIS Campania, nonché del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la SIAE e le Organizzazioni Sindacali confederali CGIL, CISL e UIL della Campania.

 

Per la sezione Web Series, la giuria  composta da Valerio Aprea (Attore e Sceneggiatore), Janet De Nardis (Direttore artistico del Roma Web Fest), Valentina Leotta (Sceneggiatore), Lello Masucci (Regista), Francesco Nardella (Dirigente Rai Fiction) ha assegnato i seguenti premi:

  • Primo premio Soma” di Francesco Vitiello (Malatesta Film).
  • Miglior regia  “Soma” di Francesco Vitiello (Malatesta Film).
  • Migliore sceneggiatura  “Senza contratto” di Nicola Di Roma (Fili e lacrime).
  • Migliore fotografia  “Cips a Forcella” di Pierfrancesco Borruto.
  • Miglior montaggio  “Cips a Forcella” di Pierfrancesco Borruto.
  • Migliore soggetto di serie  “Next stop” di Paolo Modugno (In Media Rec)

 

Le 12 webseries selezionate per il concorso:

BRING ME ALICE’S HEAD – Marco Latour, Francesca Manuele e Daniele Giampaolo
CIPS A FORCE.L.LA – Pierfrancesco Borruto
DetecTVe – Gabriele Marino
EGO BREAK – Simona Mancini
FENG DU TALES – Andrea Belcastro
INDOVINA CHI VIENE A CENA – Davide Fonda
NEXT STOP – InMediaRec
RUN AWAY THE SERIES – Riccardo Cannella
SENZA CONTRATTO – Fili e Lacrime (Nicola Di Rosa e Carlo Loforti)
SMOKERS – Livio Ascione, Enrico Coppola, Luigi De Feo
SOMA – Fabio Paladini
URBAN JUNGLE – Hermes Mangialardo

FUORI CONCORSO

INSIDE BATMAN – Giuseppe Caporale e Roberto Maria Nesci
LIBRES – Alex Rodrigo (Spagna)

ANTEPRIME

CHATTING – Simone Riccioni, Roberto Riccitelli, Gaia Gorrino
STEP BY STEP – Ivan La Ragione

 

Fonte: Sito Ufficiale dell’evento.